Comune di Terre del Reno

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali
RSS
Tu sei qui: Home Notizie Notizie

Notizie

Graduatoria A.E. 2020/2021 Nido Comunale "Il Tiglio"

Pubblicazione della graduatoria per l'anno 20/21 per il Nido Comunale "Il Tiglio"

 

 

Vi informiamo che con determinazione n. 274 del 19 maggio 2020 è stata approvata la GRADUATORIA per l'anno 2020/2021.

Bando di concorso per titoli ed esami a valenza sovra comunale per la copertura di complessivi n. 14 posti di Agente di Polizia Locale nel triennio 2019/2021 presso i Comuni di Bondeno, Poggio Renatico, Terre del Reno, Vigarano Mainarda, Cento e Finale E.

Mercoledì 10 giugno 2020 riparte la prova preselettiva.
Bando di concorso per titoli ed esami a valenza sovra comunale per la copertura di complessivi n. 14 posti di Agente di Polizia Locale nel triennio 2019/2021 presso i Comuni di Bondeno, Poggio Renatico, Terre del Reno, Vigarano Mainarda, Cento e Finale E.

immagine avviso pubblico

Il Comune di Bondeno rende noto il calendario della prova preselettiva del concorso sovra comunale per complessivi N. 14 posti di Agente di Polizia Locale categoria C nel triennio 2019/2021 presso i Comuni di Bondeno, Poggio Renatico, Terre Del Reno, Vigarano Mainarda, Cento e Finale Emilia.

La prova preselettiva si svolgerà MERCOLEDI’  10/06/2020

Presso “PalavigaranoVia P. P. Pasolini, 2 - 8  44049 Vigarano Mainarda FE

La selezione si svolgerà secondo la seguente articolazione oraria:

GRUPPO 1: candidati da Abagnale a Croci

· Accoglienza ed identificazione candidati a partire dalle ore 9.00

· Svolgimento prova ore 09.30

GRUPPO 2: candidati da Cruciani a Lestingi

· Accoglienza ed identificazione candidati a partire dalle ore 10.30

· Svolgimento prova ore 11.00

GRUPPO 3: candidati da Lettera a Pollari

· Accoglienza ed identificazione candidati a partire dalle ore 12.00

· Svolgimento prova ore 12.30

GRUPPO 4: candidati da Pomponi a Zironi

· Accoglienza ed identificazione candidati a partire dalle ore 13.30

· Svolgimento prova ore 14.00

Sono automaticamente convocati tutti i candidati che hanno presentato istanza di partecipazione alla selezione in oggetto eccetto coloro che abbiano ricevuto formale comunicazione di rigetto di istanza di partecipazione

Si prega di prestare la massima attenzione alle avvertenze segnalate dell’avviso completo.

Maggiori dettagli

Nuova Ordinanza Regionale - Protocolli Sicurezza

E' stata emessa una Nuova Ordinanza Regionale

E' disponibile la NUOVA ORDINANZA REGIONALE

Da lunedì 25 maggio, riapertura di piscine e palestre in Emilia-Romagna.

Il provvedimento formalizza anche la riapertura anticipata degli stabilimenti balneari da sabato 23 maggio.
Tra le misure previste: 
  • Vietati gli assembramenti dei clienti all’ingresso delle strutture;
  • Dispenser con gel igienizzanti per la pulizia delle mani e di apposita cartellonistica sulle regole di comportamento da seguire;
  • Rispetto del distanziamento di almeno un metro tra le persone sedute e delle regole di igiene e pulizia dei locali;
  • Obbligo di mascherine per clienti e personale nelle palestre.

 

Molto Importante nei protocolli sarà la responsabilizzazione da parte delle persone che frequenteranno gli impianti.
Sarà necessario, infatti, adottare comportamenti rispettosi delle misure di sicurezza e prevenzione.

Convocazione del Consiglio Comunale per Mercoledì 27 maggio 2020

E' stato convocato il Consiglio Comunale in videoconferenza in seduta ordinaria alle ore 18.30

Ordine del Giorno:

  1. LETTURA ED APPROVAZIONE VERBALI SEDUTA PRECEDENTE DEL 11/03/2020.
  2. ESAME PER RATIFICA DELLA DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N.44 DEL 3/4/2020 AVENTE AD OGGETTO: "EMERGENZA CORONAVIRUS - VARIAZIONE, IN VIA D'URGENZA, AL BILANCIO DI PREVISIONE ED AL PEG 2020-2022 (ART. 175, COMMA 4, DEL TUEL) A SEGUITO ORDINANZA N. 658  DEL CAPO DEL DIPARTIMENTO DELLA PROTEZIONE CIVILE IN MATERIA DI SOLIDARIETA' ALIMENTARE."
  3. ESAME PER RATIFICA DELLA DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE  N.42 DEL 11/3/2020 AVENTE AD OGGETTO: "EROGAZIONE CONTRIBUTO PER LA FORNITURA GRATUITA O SEMIGRATUITA DEI LIBRI DI TESTO PER GLI STUDENTI RESIDENTI NEL COMUNE DI TERRE DEL RENO E  FREQUENTANTI LE SCUOLE SECONDARIE DI I° E II GRADO PER A.S. 2019/2020 - VARIAZIONE D'URGENZA AL BILANCIO DI PREVISIONE 2020"
  4. ESAME PER RATIFICA DELLA DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE  N.43 DEL 11/3/2020 AVENTE AD OGGETTO” INDAGINE "ASPETTI DELLA VITA QUOTIDIANA" 2020 (AVQ) - COD. ISTAT INDAGINE 00204 - ORGANIZZAZIONE E SVOLGIMENTO DELLA RILEVAZIONE - VARIAZIONE D'URGENZA AL BILANCIO DI PREVISIONE 2020"
  5. PARTECIPAZIONE AZIONARIA DEL COMUNE DI TERRE DEL RENO IN INRETE DISTRIBUZIONE ENERGIA SPA – ACCORDO QUADRO - PERMUTA IN AZIONI HERA SPA
  6. SOSTITUZIONE DI N.2 COMPONENTI DELLA COMMISSIONE CONSILIARE PERMANENTE BILANCIO A SEGUITO DI DIMISSIONI
  7. ESAME PER APPROVAZIONE DEL RENDICONTO DI GESTIONE DELL'ESERCIZIO FINANZIARIO 2019
  8. VARIAZIONI AL BILANCIO DI PREVISIONE 2020/2021/2022 AI SENSI DELL'ART.175 DEL D.LGS.267/2020 (TUEL) PER LA SOLA ANNUALITA' 2020
  9. AGGIORNAMENTO DEL PROGRAMMA BIENNALE DEGLI ACQUISTI DI BENI E SERVIZI 2020/2021 PREVISTO DALL'ART. 21 DEL D.LGS. N. 50/2016
  10. SECONDA MODIFICA AL PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2020-2022 E ALL'ELENCO ANNUALE 2020.

Informativa IMU 2020

 

 

 

Scarica l'INFORMATIVA relativa all'IMU 2020, con tutte le indicazioni necessarie.

Vi ricordiamo che l'informativa è provvisoria in attesa di possibili interventi normativi o regolamentari.

Informativa su salvaguardia delle api

CONAPI e Centro Agricoltura Ambiente "G.Nicoli" informano

Protocolli dalla Regione Emilia-Romagna per la riapertura in sicurezza di alcune attività

Tutti i protocolli per le riaperture in Emilia-Romagna

 


🖐 Questi protocolli sono stati condivisi con associazioni di impresa e sindacati e dovranno essere il riferimento per tutte le imprese del commercio, dei servizi e del turismo che da lunedì prossimo (18 maggio) potranno ripartire in sicurezza.

🆗 Nel fine settimana saremo al lavoro per fornire a tutti voi maggiori indicazioni rispetto alle nuove disposizioni che entreranno in vigore da lunedì 18 maggio tramite linee guida dello Stato e indicazioni della Regione Emilia-Romagna.

Interruzione di energia elettrica a San Carlo martedì 12 maggio 2020

E-distribuzione informa

 

Vi comunichiamo che E-distribuzione interromperà l'energia elettrica per effettuare lavori sui propri impianti.
🗓 Quando?
martedì 12 maggio 2020, dalle ore 13.45 alle ore 16.00

🔎📍 Dove?

➡️➡️ Via I Maggio nei civici da 1 a 3, da 7 a 17, da 21 a 23, da 27 a 37, da 41 a 41ax, 49, da 55 a 57, da 59/1 a 67, da 71 a 73a, 77, da 81 a 97, da 103 a 111, da 115 a 117, da 117/b a 119, da 123bp a 127;

➡️➡️ Via I Maggio nei civici 22, da 26 a 34, 34/1, 34/3, 34/2 a 36, 40, da 44 a 48;

➡️➡️ Via Cà Bassa da 1 a 3, da 7 a 9, da 13 a 15;

➡️➡️ Via Cà Bassa da 2 a 18;

➡️➡️ Via Chiesa da 1 a 3, 9;

➡️➡️ Piazza Pola da 23 a 25;

➡️➡️ Piazza Pola 22/a, 28.

Disponibile dalla prossima settimana il prodotto antizanzara tigre

Possibilità di andare in Comune a ritirare il Kit gratuito per il trattamento

A partire dalla prossima settimana sarà in distribuzione il prodotto larvicida con cui trattare tombini, griglie di scarico, pozzetti di raccolta delle acque meteoriche, e qualunque altro contenitore non eliminabile (comprese fontane e piscine non in esercizio).

- Nella sede Comunale di Mirabello il mercoledì e il venerdì dalle 9.30 alle 10:30 (chiamando preventivamente lo 0532-844471);
- Al Centro Civico di San Carlo il mercoledì e il sabato dalle 9.00 alle 12.00 (suonando il campanello).

La consegna avverrà senza contatti, rispettando le norme sanitarie anti-COVID, e si dovrà attendere il prodotto all'esterno degli edifici.

Vi ricordiamo, nel caso vi ritrovaste in più persone nello stesso momento, che è necessario rispettare le distanze sociali mentre siete in attesa. Indossate anche guanti e mascherine!

Campagna di sostituzione massiva contatori elettronici

E-DISTRIBUZIONE INFORMA

Vi informiamo che E-Distribuzione riprenderà gradualmente l’attività di sostituzione dei contatori elettronici già avviata sul territorio comunale nel mese di febbraio 2020.

Il riavvio delle attività avverrà seguendo i principi di responsabilità
e prudenza, con la massima attenzione agli aspetti di sicurezza e salute del personale dipendente di E-Distribuzione, del personale delle imprese appaltatrici e di tutti i cittadini. Pertanto, sia il personale di E-Distribuzione, che il personale delle imprese appaltatrici sarà dotato di tutti i DPI (Dispositivi di Protezione Individuale) necessari previsti dalla normativa vigente.

In questa nuova fase, il riavvio delle attività è stato programmato
prevedendo le sostituzioni dei contatori posizionati all’esterno degli appartamenti e dei locali abitati (ad es. collocati presso portinerie, garage, androni, marciapiedi), onde minimizzare qualsiasi tipo di contatto tra il personale operativo e i cittadini.

Il personale impegnato nell’operazione di sostituzione del contatore
elettronico sarà riconoscibile attraverso un tesserino identificativo.
L’identità dell’operatore potrà anche essere accertata chiedendo
all’operatore medesimo di generare un codice PIN che, chiamando il
numero verde 803 500 (selezionare tasto 4) oppure utilizzando il
servizio dedicato su APP o sul sito web di E-Distribuzione, consentirà di avere conferma dei dati anagrafici dell’incaricato alla sostituzione.

Durante l’intervento vi sarà una breve interruzione dell’energia
elettrica, finalizzata alla sola sostituzione del misuratore.
La data esatta di ciascun intervento sarà comunicata tramite avvisi che saranno affissi con qualche giorno di anticipo all’ingresso degli
immobili interessati dalla sostituzione.

Per l’intervento di sostituzione non è dovuto alcun compenso agli
operatori. Sottolineiamo inoltre che la sostituzione del contatore non
richiede per i clienti alcuna modifica al contratto di fornitura di
energia elettrica né la stipula di un nuovo contratto.

Per ulteriori chiarimenti è attivo il numero verde 803 500 di

E-DISTRIBUZIONE con i seguenti orari:

  • da lunedì a venerdì 9-18 e sabato 9-13 (festività nazionali escluse) per tutti i servizi con un operatore;
  • h24 365 gg/anno per i servizi automatici presenti nel sistema telefonico.

Spostamenti tra Comuni di diverse province

Sindaco emette l'Ordinanza

Contenuto dell'Ordinanza Sindacale:

Sono consentiti gli spostamenti dei cittadini residenti a Terre del Reno nei Comuni confinanti di Galliera e Pieve di Cento (appartenenti ad altre province).
Tali spostamenti saranno consentiti per far fronte a ragioni di necessità (es. approvvigionamento cibo e merci).

Gli spostamenti dovranno essere effettuati nel rispetto delle norme nazionali e regionali anti-COVID-19, per quanto riguarda il distanziamento sociale e seguendo l'obbligo di utilizzare le protezioni per le vie respiratorie (mascherine).

Per vedere l'Ordinanza completa:

Nuova Ordinanza Regionale

Riepilogo della nuova ordinanza regionale

Ecco un riepilogo dei punti principali della nuova ORDINANZA Regionale del 30 aprile 2020.

  • consentito l’accesso ai locali di qualsiasi attività sospesa per lo svolgimento di lavori di vigilanza, manutenzione, pulizia e sanificazione nonché la ricezione in magazzino di beni e forniture;
  • consentito raggiungere seconde case, camper o roulotte di proprietà per lo svolgimento delle attività di manutenzione e riparazione necessarie per la tutela delle condizioni di sicurezza e conservazione del bene;
    lo spostamento potrà essere esclusivamente individuale e limitato all'ambito del territorio provinciale con obbligo di rientro in giornata presso l’abitazione abituale;
  • consentita l’attività di allevamento e di addestramento di animali assicurando il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di un metro;
  • consentita la riapertura dei cimiteri. Orari di apertura e modalità di accesso potranno essere definiti dalle amministrazioni comunali territorialmente competenti.Resta salvo quanto definito dal dpcm del 26 aprile 2020 in tema di cerimonie funebri;
  • consentita la riapertura di parchi e giardini. Il Sindaco può disporre la regolamentazione degli ingressi o la temporanea chiusura di specifiche aree in cui non sia possibile assicurare altrimenti il divieto di assembramento o il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di un metro;
  • Nel Comune di Terre del Reno, I parchi saranno tutti aperti, ad eccezione delle aree giochi, per consentire attività motoria o sportiva ma rimangono vietati assembramenti e qualsiasi attività ludica come da DPCM.
  • consentita la riapertura delle biblioteche per la sola attività di prestito, assicurando che la consegna e la restituzione dei volumi avvenga con modalità idonee ad evitare qualsiasi rischio di contagio;
  • consentito l’allenamento in forma individuale di atleti professionisti e non professionisti riconosciuti di interesse nazionale dal Comitato olimpico nazionale italiano (CONI), dal Comitato Italiano Paralimpico (CIP) e dalle rispettive federazioni, nel rispetto delle norme di distanziamento sociale e senza alcun assembramento in strutture a porte chiuse, anche per gli atleti di discipline sportive non individuali;
  • consentita in forma individuale, ovvero con accompagnatore per i minori o le persone non completamente autosufficienti, l’attività motoria e sportiva all’aperto come, a titolo di esempio, ciclismo, corsa, caccia di selezione, pesca sportiva, tiro con l’arco, equitazione nel rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno due metri per l’attività sportiva e di almeno un metro per ogni altra attività. È consentito per tali attività lo spostamento individuale solo in ambito provinciale;
  • sono consentiti i mercati a merceologia esclusiva per la vendita di alimentari;
  • consentiti tutti gli spostamenti come da decreto del 26 aprile 2020. Gli spostamenti per situazioni di necessità sono consentiti in forma individuale ed esclusivamente in ambito provinciale. I comuni confinanti tra province diverse possono determinare reciprocamente la possibilità dello spostamento dei residenti per ragioni di necessità tra i due territori comunali o tra frazioni degli stessi;
  • gli spostamenti per incontrare congiunti sono consentiti in ambito regionale;
  • obbligatorio l’uso delle mascherine nei locali aperti al pubblico. Nel Comune di Terre del Reno rimane l’obbligo della mascherina in tutti i luoghi pubblici anche all’aperto;
  • sospese le visite agli ospiti delle strutture socio- sanitarie residenziali per persone non autosufficienti;
  • interdetti al pubblico le spiagge e gli arenili, in concessione o liberi, ivi compresa la battigia.

Riapertura Cimiteri

Da lunedì 4 maggio 2020

Comunichiamo che a partire dalle 6.00 di lunedì 4 maggio 2020 i cimiteri comunali (Dosso, Sant'Agostino e Mirabello) verranno riaperti.

Gli operatori stanno effettuando questa settimana lo sfalcio del verde ed hanno già programmato le regolari pulizie.

 


Materiale informativo relativo al ritorno delle cimici

Informativa resa disponibile dal "Centro Agricoltura Ambiente Giorgio Nicoli"

E' disponibile un'informativa messa a disposizione dal Centro Agricoltura Ambiente "Giorgio Nicoli" relativa al ritorno delle cimici, su come riconoscerle e su come contrastarle senza l'utilizzo di insetticidi.

Proroga delle scadenze per i pagamenti delle rette per nido d'infanzia e refezione scolastica

Sono state prorogate le scadenze per i pagamenti delle rette e delle mense

Informiamo i genitori che le scadenze per il pagamento delle rette recentemente emesse per i Servizi di Nido di Infanzia (30-04-2020) e Refezione Scolastica (31-05-2020) sono state PROROGATE al 30 giugno 2020.

Info per chi ha ricevuto il sondaggio per il trasporto scolastico

Ricordiamo a coloro che hanno ricevuto la lettera con il sondaggio per il trasporto scolastico che il modulo può essere inviato ai seguenti indirizzi mail:

Ordinanza sulla zanzara tigre

Regolamento per effettuare i trattamenti contro la zanzara tigre

L'Amministrazione ha emesso un'ORDINANZA per regolamentare i trattamenti contro la zanzara tigre.

All'interno dell'Ordinanza si trovano anche i moduli da compilare per poter fare la disinfestazione.

Corsi preparto online

Comunicato di AUSL Ferrara

Restare vicini alle mamme che aspettano un bambino anche nell’emergenza sanitaria: a questo scopo i consultori familiari della provincia di Ferrara organizzano corsi di accompagnamento alla nascita in tutti i Distretti da quasi 20 anni.

Il coronavirus ha costretto gli operatori del servizio salute donna ad interrompere a metà di marzo i corsi di preparazione alla nascita, in attesa di riprendere al termine dell'emergenza per covid.

Le nostre ostetriche consultoriali hanno quindi cercato soluzioni alternative per rimanere a fianco delle donne in un momento della loro vita così importante: hanno così dato vita ad un nuovo sostegno, in modalità virtuale grazie al sistema della videoconferenza, offerto alle mamme già prenotate per i nostri corsi.

Dal giorno 15 aprile sono iniziati i corsi di accompagnamento alla nascita in videoconferenza, nelle sedi consultoriali di: Codigoro, Comacchio, Cento e Ferrara - via Boschetto.

I corsi si svolgono mercoledì e venerdì, con la collaborazione del servizio Informatico ICT interaziendale, che ci ha messo a disposizione la piattaforma informatica, insieme a tutte le tecnologie necessarie.

Le ostetriche contattano le gravide già prenotate ed inviano per mail la modalità di collegamento.

Le donne hanno apprezzato l’iniziativa dando una buona risposta: a tutt'oggi si sono collegate al nostro corso on line 43 donne (18 Ferrara - 10 Codigoro – 7 Comacchio - 8 Cento) in meno di 15 giorni.

Le donne che tradizionalmente accedono ai corsi preparto rappresentano poco meno del 50% delle gravide seguite nei consultori dell’Azienda USL di Ferrara, con una media annua di circa 690/700 donne a livello provinciale (dati SICO - Sistema Conoscitivo del personale dipendente dalle amministrazioni pubbliche).

Se consideriamo che la natalità nella nostra provincia non supera i 2000 nati annuo circa, un terzo delle mamme frequenta un corso di accompagnamento alla nascita.

Per i corsi a distanza le ostetriche hanno rimodulato le modalità comunicative ed hanno preparato materiale apposito da inviare per mail alle partecipanti, che tenta di rispondere alle domande tipiche che vengono fatte durante i corsi. Gli incontri in videoconferenza sono assolutamente interattivi e organizzati con una parte teorica e una parte pratica utilizzando anche  strumenti come slide di supporto, un bambolotto, un modello di bacino e placenta, per spiegare  le modalità del parto, l'allattamento e le tecniche di rilassamento.

Inoltre, le visite ai punti nascita di Cento e di Cona vengono fatti in maniera virtuale, attraverso filmati che illustrano l’organizzazione dei due reparti.

MODALITÀ DI PRENOTAZIONE

Distretto Centro nord – Ferrara, via Boschetto e Copparo

Inviare una mail a corsonascita@ausl.fe.it

Distretto Ovest – Cento – Bondeno

Telefonare al 051 - 6838431 dal lunedì al venerdì dalle 12,30 alle 13,30.

Dal 4 maggio di nuovo operativi centri di raccolta CLARA

Comunicato stampa di Clara Spa

In vista della fase 2 dell’emergenza coronavirus, tornano gradualmente operativi i servizi non essenziali di CLARA, sospesi da metà marzo.

In particolare, da mercoledì 29 aprile sarà di nuovo possibile prenotare i ritiri a domicilio su chiamata di ingombranti, verde, inerti e amianto domestico.
La priorità, nell’esecuzione dei servizi, sarà comunque data alle richieste pervenute prima della sospensione e già inserite nel sistema di prenotazione.

Da lunedì 4 maggio riapriranno tutti i Centri di Raccolta, dopo la sospensione dovuta sia alla necessità di disincentivare gli spostamenti non legati a motivi di assoluta urgenza – come previsto dai decreti del Governo e dalle ordinanze della Regione – sia all’esigenza di concentrare il personale disponibile sui servizi essenziali, cioè le raccolte porta a porta.

I Centri di Bondeno (via Rossaro) e Vigarano Mainarda riapriranno sperimentalmente già nelle giornate di giovedì 30 aprile e sabato 2 maggio, negli orari consueti, in modo da testare le nuove procedure di accesso, mirate a garantire le massime condizioni di sicurezza per clienti e operatori.

Nei Centri di raccolta gli utenti potranno accedere solo con mascherina e guanti, rispettando l’ordine di arrivo e le indicazioni degli operatori. Non saranno da escludere code e attese, per questo resta consigliabile recarsi ai Centri solo in caso di effettiva urgenza.

Da lunedì 11 maggio torneranno operativi anche i servizi Ecomobile ed Ecostop.

Restano sospese per ora le consegne di contenitori, fatta eccezione per quelli indispensabili legati per esempio all’apertura di nuove utenze.

Gli sportelli clienti rimangono per il momento chiusi.  
Eventuali pratiche non rinviabili relative alla Tari possono essere gestite su appuntamento, previa telefonata ad uno dei numeri di seguito riportati.

La maggior parte delle operazioni è in ogni caso eseguibile via email, al telefono oppure on line. Per esempio tutte le operazioni di apertura, chiusura e variazione delle utenze Tari, le richieste di rateizzazione, le adesioni e rinunce al servizio Pannolini e al Compostaggio domestico e – nei Comuni con Tariffa su Misura – al servizio di raccolta del verde porta a porta, possono essere eseguite via email, attraverso i seguenti indirizzi:

o contattando i seguenti numeri di telefono e fax:

  • Per gli utenti della zona est (medio e basso ferrarese): 0532-860613, fax 0532 861423
  • Per gli utenti del territorio comunale di Comacchio: 0533-311520, fax 0533 318169
  • Per gli utenti della zona ovest (alto ferrarese): 051-6833968, fax 051 7456827

Diverse operazioni relative alla Tari e ai servizi possono inoltre essere compiute attraverso lo Sportello on line.

Ulteriore Ordinanza della Regione Emilia-Romagna

La Regione ha emesso un'ordinanza integrativa

Ecco i punti dell'Ordinanza della Regione Emilia Romagna emessa il 27 aprile 2020:

1. A far data dal 28 aprile 2020 è consentita da parte delle strutture del sistema sanitario pubblico e privato l’erogazione di prestazioni anche programmabili e non urgenti;

2. La disposizione di cui al punto 1 si applica anche al territorio della provincia di Piacenza;

3. La presente ordinanza è pubblicata integralmente sul Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna Telematico ed è trasmessa al Presidente del Consiglio dei Ministri, al Ministero della Salute e altresì notificata ai Sindaci e ai Prefetti della Regione.